La morfolina è utilizzata come emulsionante chimico nel procedimento di ricopertura cerosa della frutta. In natura, i frutti producono cere per proteggersi da attacchi da insetti e funghi, ma queste possono andar perse quando la frutta è pulita. Si applica quindi una piccola quantità di nuova cera per sostituire quella andata persa. La morfolina è utilizzata come emulsionante e coadiuvante per la solubilizzazione della gommalacca, che viene impiegata come cera per la ricopertura della frutta.

L’Unione Europea ha vietato l’utilizzo della morfolina nel rivestimento della frutta

Struttura chimica e metaboliti

Nelle immagini qui sotto è possibile vedere la struttura chimica della morfolina e dei suoi metaboliti, dietanolammina e trietanolammina.