Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità e le normative più recenti.

Analisi metalli pesanti

Il nostro laboratorio è in grado di realizzare analisi per la ricerca di metalli pesanti in tracce su diverse matrici vegetali con strumentazione di ultima generazione.

Le determinazioni vengono effettuate in ICP-MS con metodo accreditato UNI EN 12905:2014 + UNI EN 15763:2010133. Gli elementi per cui il metodo è accreditato sono piombo, cadmio, arsenico e mercurio con limiti di quantificazione di 0.01 mg/kg per piombo e cadmio e 0.02 mg/kg per arsenico e mercurio, secondo quanto riportato sul sito di Accredia.

Altri elementi analizzabili sono antimonio, cromo, manganese, molibdeno, nichel, rame, selenio, sodio, stagno, tallio, vanadio, zinco, zolfo.

Da febbraio 2016 offriamo il servizio di Speciazione dell'Arsenico inorganico su riso e derivati.

La speciazione avviene tramite tecnica ifenata HPLC-ICP-MS utilizzando il metodo accreditato EN16802:2016 con limite di quantificazione fissato a 0.02 mg/kg. Attraverso questo metodo viene determinata la somma dei composti inorganici (arseniti As(III) e arseniati As(V)).